Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “maggiori informazioni” per informarti e per impostare il tuo brower secondo i tuoi desideri. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Chi siamo?

Legalmente il sito fa riferimento all’Ufficio comune Ato alta Valdichiana Senese: per saperne di più sotto questo aspetto, vedi la ripartizione "note legali" con tutto ciò che segue. Invece, se vuoi sapere come e perché questo blog viene portato avanti, la pagina giusta è proprio questa. Cercheremo di spiegarlo. A noi sembra semplice, ma forse non lo è per tutti.

A scanso di qualsiasi equivoco diciamo subito che tutto, ma proprio tutto, dall'ideazione alla gestione del sito si deve all’impegno volontario di un gruppo di persone convinte che ognuno, per quanto può, debba mettere qualcosa di suo a disposizione della comunità. Una filosofia che non crediamo di dover spiegare perché chi la capisce non ha bisogno di spiegazioni, mentre per coloro che non la capiscono, non sapremmo proprio come affrontare il problema.
E non diteci che nel Paradiso dei coglioni non c’è più posto, perché ce lo hanno già detto. E non diteci neppure varianti della stessa frase, perché conosciamo tutte le varianti, quelle note e quelle non ancora pubblicate nelle riviste scientifiche: – siamo coglioni professionisti (notato che non abbiamo messo virgolette? Professionisti, appunto).

Ops! Ci eravamo dimenticati di dire che nel gruppo ci sono persone che sanno perfettamente ciò che fanno, anche quando sembra tutto improvvisato. A titolo di esempio si riporta un breve elenco dei facenti parte del gruppo:

Dunque, ci sono tre informatici, di cui uno programmatore globale.

Due fotografi professionisti con alle spalle un’esperienza pluridecennale, non solo in ambito di ripresa ma anche in sviluppo e stampa (bianco nero, colore su carta, diapositive)...

Un esperto in cinematografia digitale.

Due grafici e disegnatori.

Una casa editrice che vanta, tra l'altro, collaborazioni con atenei universitari di alto livello.

Bibliotecari, ecc.

Questo elenco, schematico ed incompleto, è solo per tracciare il nostro identikit, perché è giusto che si sappia, anche se grosso modo, con chi si ha a che fare.
Aggiungiamo che siamo tutti disposti a condividere le nostre conoscenze, che siamo tutti convinti di avere ancora molto da imparare (buon per noi), e che, infine, nessuno di noi svolge questo compito per diventare famoso.

In relazione a tutto ciò, e dopo molto pensare, abbiamo deciso di usare come Avatar identificativo di ognuno, un motivo grafico comune, una faccia (tipo bottone menu web), colorato diversamente a seconda dell'autore. Ci è sembrato che questa forma impersonale omogenea fosse la più in linea con i nostri intenti. Per il momento va bene, con il tempo vedremo: siamo dinamici e niente affatto canonici, per natura.

Coloro che ci seguiranno, collaborando al blog (che speriamo numerosi, entusiasti e determinati), potranno quindi scegliere un loro colore, magari integrando la faccina con un oggetto che li caratterizza, nel caso volessero distinguersi dalla folla pur restando nell'ambito dell'iconografia omogenea. Per esempio (vd. sotto) Avatar per pittore, per fotografo analogico, scribacchino (pardon, scrittore), e così via cantando... Tuttavia chi vorrà potrà tranquillamente scegliere di usare un proprio ritratto (fotografico o non), un disegno o qualsiasi altra cosa riterrà più adeguata. 

L’importante è partecipare e speriamo lo facciate in molti, anzi in moltissimi, addirittura... qualcuno! In ogni caso, partecipate perché abbiamo bisogno del vostro aiuto per crescere.

 

 

 

free joomla templatesjoomla template
BIBLIOATO ALTA VALDICHIANA SENESE - SCRIVI ALLA REDAZIONE
2017  blog