Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “maggiori informazioni” per informarti e per impostare il tuo brower secondo i tuoi desideri. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Blog Bliblioteca

punto di incontro per la Valdichiana senese

Inviato da il in Fotografia

So che a Sinalunga ci sono un bel po' di fotoamatori. Spero anche a Torrita e a Trequanda. Sono, anzi, siamo molti più di quanto poco tempo fa potessi immaginare. Questo mi fa molto piacere. La diffusione della cultura fotografica è importante, visto i tempi. Mai prima dell'avvento dei social-networks, la diffusione di blog e tutto quello che è legato a internet, scrittura, immagine e cinematografia sono stati così importanti e soprattutto "invasivi" e importanti. Qualcuno mi potrebbe anche ricordare che internet ha dato la possibilità di scrivere agli imbecilli. Lo disse il compianto Umberto Eco, mica seghe! Però è pur vero che ha dato la possibilità anche di scrivere e di fare qualcosina di serio a chi per questioni geografiche o economiche era tagliato fuori. Anche questo di Biblioato è un "luogo" in cui si cerca di fare le cose seriamente.

Vota:

Inviato da il in Fotografia

bicchiere.jpg

Una tradizione sinalunghese

che si perde nella notte dei tempi

 

Vota:

Inviato da il in Fotografia

Mario.jpgFra qualche mese, vent’anni fa, moriva, a causa di un banale incidente domestico, Mario Bigliazzi: un pilastro sinalunghese e del territorio circostante.
Sono consapevole del fatto che non è questo il modo per ricordare un anniversario; così come sicuro che molti giovani (e forse anche qualche diversamente giovane), non ha la minima idea di chi stiamo parlando, per cui due parole di ricordo faranno bene a tutti. Il fatto è, però, che a Mario non piaceva mettersi in mostra ed era molto imbarazzato ogni qualvolta era costretto ad apparire. Per cui so per certo che non mi avrebbe perdonato questo “tiro mancino” se lo avessi fatto nel giorno della ricorrenza. Così, considerando che siamo in piena estate e forse Mario è distratto dal caldo, c’è la possibilità che non se ne accorga.

 

Vota:

Inviato da il in Fotografia

alien.jpgbrutto : cattivo = bello : buono
bianco : buono = nero : cattivo
è una formula che non funziona, lo sappiamo tutti, anche senza fare ragionamenti sui canoni che regolano la bellezza e senza scomodare la scienza, però molto spesso ce lo dimentichiamo.
Quello che segue è il racconto vero di un incontro inquietante in una fresca mattinata di agosto (fresca, perché di prima mattina – non si pensi quindi ad un colpo di sole)…

 

 

 

Vota:

Inviato da il in Fotografia

bettolle-secciani.pngFilippo aveva promesso, e si era ripromesso, di fotografare tutti i centri abitati della zona, e lo sta facendo con un certo metodo. Ma bisogna dire che Filippo è un ragazzo, che quando si mette una cosa in testa, come diceva Petrolini, la porta fino alla stazione… se è leggera.

Vota:

Inviato da il in Fotografia

wounds-mostra.png

 

 Chiusi (Siena) – Mostra:

“WOUNDS - Verwundungen - Ferite”
1944-2014 Memorie rivelate

Fotografie di Andrea Fuccelli

Chiusi, 22 giugno / 3 luglio 2014.
Chiostro di San Francesco
Orario: 10-12 / 16-19

Vota:

Inviato da il in Fotografia

pene-amore.png

 

Nei giorni 16, 17 e 18 maggio 2014 i giovani ed i giovanissimi allievi del Laboratorio teatrale diretto da Maria Claudia Massari, si sono presentati al pubblico nel teatro dove hanno studiato. Nella galleria di questo articolo e nell’eBook scaricabile dalla sezione “multimedia” le fotografie della rappresentazione di sabato 17.

Ciò che segue è l’introduzione-dedica dell’eBook. Viene riproposta per una sorta di doppio ringraziamento e perché non è detto che chi legge questo articolo scarichi l’eBook e vice versa.

Vota:

Inviato da il in Fotografia

quaderno.jpg

 

Subissati da richieste di fotografie, relative al 13 Aprile 2014, Domenica delle Palme, in Piazza Grande a Montepulciano, in attesa di Sua Eccellenza Mons. Stefano Manetti, nuovo Vescovo della Diocesi di Montepulciano-Chiusi-Pienza… 

Vota:

Inviato da il in Fotografia

Non per chiudere la discussione (peraltro simpatica) che l'articolo "Phototour" ha innescato, ma solo per concretizzare una richiesta, apriamo questo nuovo articolo per poter inserire una fotografia in tema. Farlo come commento al precedente articolo sarebbe stato un po' complicato e forse alcuni non lo avrebbero visto correttamente.
Niente di particolare è solo una comunicazione che diamo nel modo più piatto possibile.

Vota:

Inviato da il in Fotografia

Guazzino-1.png

 

Nuovo libro fotografico in formato pdf di Filippo Secciani, scaricabile gratuitamente dalla sezione “multimedia” del sito.

Vota:

Inviato da il in Fotografia

Una delle attività più interessanti del Gruppo Fotografico Sinalunghese fu quella dei “Phototour”; sorta di gite turistiche pianificate e dettagliate a scopo fotografico.
Pensati per stimolare la produzione fotografica dei partecipanti, si rivelarono fin dal primo Phototour,  quello organizzato da Carlo Paolucci a Spoleto, come un’occasione di svago e divertimento; un’eccellente modo per fare amicizia e conoscersi meglio; e alla fine, ma proprio in fondo a tutto e a tutti, anche un modo di crescita fotografica.
Al tempo il Gruppo Fotografico Sinalunghese era una fucina di idee, aveva un proprio giornale, nel quale rendeva pubblica la propria attività e fu così che i Phototour, anche se con nomi diversi, si diffusero piuttosto rapidamente dovunque.

Vota:

Inviato da il in Fotografia

eBook_vesc.pngÈ stato realizzato un eBook ricordo sulla giornata del 4 agosto 2013,

Vota:

Inviato da il in Fotografia

camera2.jpg



Discorso intorno alla fotografia intesa come mania dell'ultimo modello e dell'accessorio più inutile, tralasciano concetti inutili quale quello della capacità e preparazione del fotografo, a cura di uno che si è fatto le ossa in proposito…

 

Vota:

Inviato da il in Fotografia

Proprio stamani mattina presto. Qui siamo un po' fuori dalla valdichiana, per dirla tutta, ma peso che comunque sia siamo in provincia di Siena... e anche quella da  650 anni a questa parte è cambiata un bel po'!

Vota:
Visite: 1826 9 Commenti

Inviato da il in Fotografia

Screen-Shot-2013-06-27-at-12.52.42.pngFotografie bianco nero di Filppo Secciani in un ebook scaricabile dalla sezione multimedia

Vota:

Inviato da il in Fotografia

Vorrei iniziare citando una considerazione fatta da Anna qualche tempo fa.

“...hai mai visto i calendari che da decenni vendono nelle edicole e nelle librerie? non faccio il nome del fotografo, forse è un vostro amico e non vorrei offendere, dico solo la mia...

Vota:

Inviato da il in Fotografia

Abbiamo ricevuto una foto in redazione senza sapere il perché. 
E senza alcun commento provvediamo a pubblicarla.
È tutto.

Vota:

Inviato da il in Fotografia

Tra storia della fotografia e ricerca delle nuove strade da percorrer
Italo Zannier scrive di Henri Cartier-Bresson:

Vota:

Inviato da il in Fotografia

Scrofiano «è un piccolo sgargiante fiore di primavera. L’atmosfera cambia continuamente: a volte è carica di colori sfavillanti e contrasti forti, a volte è tenue e gentile, morbida e elegante. Per avere una chiara sintesi di queste parole, si dovrebbe fotografare il paesino per tutti i giorni dell’anno, senza sosta. Parlare in termini fotografici di Scrofiano, significa quindi dar più spazio possibile all’immaginazione. È stato assolutamente entusiasmante cercare la chiave di volta per arrivare a capire la strada giusta. Una sfida molto dura e avvincente. Ho scomodato tutte le mie convinzioni e certezze in campo fotografico. Con questo e-book, sono certo di aver presentato un buon punto di osservazione e allo stesso tempo uno valido argomento di riflessione […]»

Vota:

Inviato da il in Fotografia

Tra storia della fotografia e ricerca delle nuove strade da percorrere.
Come mia abitudine, mi son divertito a fare una wikipediata veloce su Edward Weston. Niente che non si sapesse già. Anzi, non si parla del F64 Group… Piuttosto strano. Comunque non voglio sminuire il grosso contributo di Wikipedia, ma con orgoglio dico che noi siamo diversi!

Vota:
0
free joomla templatesjoomla template
BIBLIOATO ALTA VALDICHIANA SENESE - SCRIVI ALLA REDAZIONE
2018  blog