Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “maggiori informazioni” per informarti e per impostare il tuo brower secondo i tuoi desideri. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Blog Bliblioteca

punto di incontro per la Valdichiana senese

I SINALUNGHESI ALLA GRANDE GUERRA

Inviato da il in Storia
  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 2217
  • 16 Commenti
  • Stampa

A-sinalunghesi.png
Appendice al volume “Sinalunga nella Grande guerra”, maggio 2015.
Scaricabile gratuitamente dalla sezione multimedia della Biblioteca Comunale di Sinalunga.

 

 

Il libro in formato elettronico contiene tutti i sinalunghesi che presero parte alla Prima guerra mondiale, di cui abbiamo trovato traccia negli archivi. Oltre ai dati personali il libro contiene le fotografie dei soldati, le medaglie, le mostrine delle brigate di appartenenza, ecc.
In basso la foto di una pagina del libro
Per agevolare le operazioni di download abbiamo realizzato, oltre ad una edizione unica, anche una versione suddivisa in più libri. Questi presentano lo stesso motivo grafico di copertina con la sola variante del numero progressivo del libro e delle lettere iniziali dei cognomi contenuti. Le pagine iniziali sono comuni a tutti i libri.
Per la Biblioteca Comunale sarebbe molto utile poter avere segnalazioni, commenti, note che possono sostenere il progetto – 2015/2016 – che abbiamo anche presentato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri per le iniziative culturali commemorative della Prima Guerra Mondiale, dal titolo “Centenario Prima Guerra Mondiale 1915-1918 Sinalunga ricorda, i ricordi dei Sinalunghesi”…
dunque aspettiamo i vostri ricordi.

 

sinalunghesi-pagina.png


 

VAI ALLA SEZIONE MULTIMEDIA PER SCARICARE IL LIBRO >

 

 

 

 

 

 

Vota:

Gruppo di volontari/e con riferimento alla Biblioteca Comunale di Sinalunga

Commenti

  • Pasquino
    Pasquino Giovedì, 02 Luglio 2015

    Un lavoro eccellente. Grazie all’inserimento di tanti elementi diversi e colorati è un documento che è bello anche solo da sfogliare.
    Il sindaco dovrebbe fare una ordinanza comunale perchè in ogni famiglia ce ne dovrebbe essere una copia.
    Ovviamente dovrebbe essere anche oggetto di supporto allo studio nelle scuole.

  • Ariano
    Ariano Venerdì, 03 Luglio 2015

    Pasquino, nel caso tu non lo sapessi, la Biblioteca è presente su facebook, per cui, se vuoi, puoi fare i tuoi sagaci commenti anche per il pubblico social

  • Pasquino
    Pasquino Venerdì, 03 Luglio 2015

    No grazie!!!
    In proposito la penso come Umberto Eco.
    E visto il putiferio che lui ha creato per un pensiero lineare e semplice, io mi astengo da qualsiasi commento.
    Posso solo aggiungere che lo slogan creato templo fa per l'aids:
    "se lo conosci lo eviti"

  • Ariano
    Ariano Venerdì, 03 Luglio 2015

    Non avevo dubbi

  • Ospite
    Gosto delle Chiane Venerdì, 03 Luglio 2015

    Gente, io ho cominciato a partecipare a questo blog facendo un po' il coglione, ma a parte che non ho trovato seguito e questo mi rincresce perché ci si poteva divertire raccontando cose serie burlando. E questa è andata male ma bisogna accettarla. Voglio dire però che avevo intuito che nel retro bottega di questo blog c'è tanta roba ma con questi lavori sulla prima guerra mondiale sono rimasto spiazzato perché qui c'è molta più sostanza di quanto immaginassi e non sarebbe male se ognuno si facesse sentire battendo un colpo come si fa nelle sedute spiritiche e spiritose

  • Ospite
    Viola Venerdì, 03 Luglio 2015

    Concordo con Pasquino. Sindaco si vuole il decreto. Tutti devono avere in casa una copia di questo libro. Inizio raccolta firme. Prima io. Viola

  • Ospite
    ANDREA Venerdì, 10 Luglio 2015

    Sono sicuro che mio nonno ha fatto la guerra del 15-18 però non lo trovo negli elnchi, quale potrebbe essere il problema?

  • Ariano
    Ariano Venerdì, 10 Luglio 2015

    I motivi potrebbero essere che:
    - tuo nonno all'epoca della Grande guerra non era residente nel Comune di Sinalunga;
    - fu inviato in Libia e quindi non è presente negli elenchi
    - un errore di trascrizione del nome nei Ruoli matricolari
    - un errore nostro.

    In ogni caso se ci puoi inviare più dati possibili: nome, cognome, paternità, data e luogo di nascita, ecc. faremo sicuramente delle ricerche approfondite.

  • Ospite
    Andrea Venerdì, 10 Luglio 2015

    Ricevuto, però non ho capito la faccenda della Libia. Perchè quelli andati in Libia non figurano negli elenchi? Che sono figli diversi?

  • Ariano
    Ariano Venerdì, 10 Luglio 2015

    La guerra di Libia (o meglio la guerra italo-turca) ebbe inizio nel settembre 1911 e terminò con la pace nel 1912. Successivamente si continuò a combattere ma il governo di allora, per minimizzare, considerò qui combattimenti come "semplici" azioni di polizia e, come tali, non furono registrati nei ruoli militari.

  • Ospite
    David Domenica, 12 Luglio 2015

    Eccezionale!!!
    Vorrei poter dire di più ma sarei capace di dire solo bischerate per cui aggiungo solo un grosso grazie e continuate così

  • Ospite
    Carlo Martedì, 14 Luglio 2015

    Lavoro di primissimo ordine. Questo insieme a quello su carta è per me il miglior Quaderno Sinalunghese in assoluto, sia per i contenuti che per la realizzazione così come per la chiarezza

  • Ospite
    isolina Martedì, 14 Luglio 2015

    ho appena acquistao il quaderno su Sinalunga nella Grande Guerra e come prima cosa ho ovviamente controllato per trovare i nomi di mio padre e i suoi fratelli che tutti parteciparono. Ho trovato Surci Germano Dante, che vi morì, e Surci Terzo, ma non mio padre Surci Tancredi che certissimamente vi partecipò e la visse tutta. Mi piacerebbe sapere qualche cosa.
    Bella iniziativa, comunque

  • Ariano
    Ariano Martedì, 14 Luglio 2015

    Grazie Isolina per la segnalazione.
    Faremo sicuramente dei controlli. ma per poterli eseguire al meglio avremmo bisogno di qualche altro dato in più per Surci Tancredi: luogo e data di nascita (almeno l'anno), il nome del padre ed eventualmente altro.

  • Isolina
    Isolina Martedì, 14 Luglio 2015

    Tancredi surci di Dante e Burroni Isolina, nato a Rigomagno nel 1890

  • Ariano
    Ariano Martedì, 14 Luglio 2015

    Iniziamo le ricerche e prima possibile comunicheremo il risultato.
    Grazie.

Lascia il tuo commento

Ospite Mercoledì, 18 Settembre 2019
free joomla templatesjoomla template
BIBLIOATO ALTA VALDICHIANA SENESE - SCRIVI ALLA REDAZIONE
2019  blog