Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “maggiori informazioni” per informarti e per impostare il tuo brower secondo i tuoi desideri. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Blog Bliblioteca

punto di incontro per la Valdichiana senese

Giorno della Memoria 2019

Inviato da il in Generale
  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 147
  • 3 Commenti
  • Stampa

Rifiutando qualsiasi negazione dell’Olocausto come evento storico, nel novembre 2005, l’ONU ha adottato la Risoluzione 60/7 condannando “senza riserve” tutte le manifestazioni (su base etnica o religiosa) di intolleranza, incitamento, molestia o violenza contro persone o comunità.
Il 27 gennaio (anniversario della liberazione del campo di sterminio di Auschwitz), l'ONU ha indetto la giornata internazionale di commemorazione in memoria delle vittime dell’Olocausto, e ha esortato gli Stati Membri a sviluppare programmi educativi per infondere la memoria della tragedia nelle generazioni future e impedire che il genocidio si ripeta.

 

giorno-della-memoria_20190104-125001_1.png

 

Due appuntamenti da non perdere per riflettere

GIOVEDÌ 17 GENNAIO

ore 16.00 – Sinalunga – Via dei Nelli, 9 - Centro Storico
Cerimonia di posizionamento della Pietra d’Inciampo in memoria di Pesia Fajga Lewinter (Francesca) ebrea internata a Sinalunga. Alla cerimonia sarà presente l’artista tedesco Gunter Demnig, ideatore del progetto Stolpesteine (Pietre d’Inciampo) oltre ad una delegazione di insegnanti e studenti in rappresentanza dell’Istituto Scolastico Comprensivo “John Lennon” di Sinalunga

ore 16.45 – Sala Agnolucci (Teatro Comunale Ciro Pinsuti di Sinalunga)
Incontro pubblico alla presenza dei responsabili nazionali e provinciali del progetto “Pietre d’Inciampo”, del rappresentante della Comunità Ebraica di Siena, del Sindaco e degli Amministratori del Comune di Sinalunga.


SABATO 26 GENNAIO 

ore 16.30 – Biblioteca Comunale di Sinalunga (Via Vasari)
Presentazione del libro di Iacopo Maccioni “Occhi di marrone” Giovane Holden Edizioni, 2018
Introduzione a cura di Andrea Vignini - Biblioteca Comune di Foiano della Chiana
Sarà presente l’autore

Attraverso un romanzo storico e nello stesso tempo con elementi e personaggi verosimili, si sviluppa il racconto dell’incredibile inganno di Terezin, il ghetto tedesco dove furono fatti affluire, rinchiusi e poi spediti ai campi di concentramento numerosi ebrei di ceto culturale elevato, docenti, artisti, musicisti…

 

Vota:

Gruppo di volontari/e con riferimento alla Biblioteca Comunale di Sinalunga

Commenti

  • Ospite
    Rita Sabato, 05 Gennaio 2019

    È importante essere presente a cerimonie come questa per riflettere su quello che è stata la grande storia, quanto sentimenti negativi purtroppo umani possano diffondersi ed infiltrarsi fino a raggiungere piccole realtà come la nostra. Non si può stare solo a guardare

  • Ospite
    CARLO Domenica, 06 Gennaio 2019

    le brutture della storia non sono belle da vedere ma è necessario guardarle in faccia e farle guardare

  • Ospite
    Giacomo Lunedì, 07 Gennaio 2019

    La storia dell'uomo è un passaggio continuo da un grado di civiltà ad un altro, poi all'eccesso di civiltà, e quindi alla barbarie...
    e poi da capo.

Lascia il tuo commento

Ospite Sabato, 19 Gennaio 2019
free joomla templatesjoomla template
BIBLIOATO ALTA VALDICHIANA SENESE - SCRIVI ALLA REDAZIONE
2019  blog