La Biblioteca Comunale di Sinalunga partecipa all'iniziativa europea e del nostro Ministero dei Beni culturali, proponendo all'attenzione di tutti (ai nostri concittadini prima di tutto) il territorio intorno a Sinalunga, con l'intento di evidenziare un bene al quale normalmente non diamo importanza, quando addirittura non lo consideriamo neppure un bene.
Ognuno dovrebbe conoscere il territorio nel quale abita per individuarne gli aspetti più belli nei quali rifugiarsi nei momenti di bisogno. Nel nostro caso il paesaggio è talmente bello e vario che se da un lato c'è solo l'imbarazzo della scelta, dall'altro richiede un piccolo sforzo per conoscere la storia, dalla quale dipende buona parte del fascino di un'inquadratura.
Guardare, ruotando la testa senza trovare un punto su cui soffermarsi, denota una scarsa conoscenza del territorio perché non si può vedere senza conoscere.


Per stimolare ad osservare con un po' di attenzione il paesaggio circostante, abbiamo pensato di offrire agli amici della Biblioteca un segnalibro da collezione realizzato appositamente con l'immagine di un particolare tratto da un'opera paesaggistica del pittore Lateef Etawi. Segnalibro da utilizzare ovviamente per un libro preso in prestito in Biblioteca, tra i molti che riguardano la storia e l'arte del nostro territorio e non solo.
Oltre a ciò nella sezione Multimedia del sito [VAI ALLA PAGINA PER SCARICARE IL LIBRO>] nei prossimi giorni sarà a disposizione la pubblicazione digitale “Il paesaggio dalla Chiana Senese a quella Romana”. Un libro prodotto per la Giornata del Paesaggio 2018 che illustra un percorso (forse sarebbe più corretto dire che racconta un viaggio) in un territorio che dovrebbe essere perfettamente noto, ma che forse per qualcuno non lo è.

giornata-del-paesaggio-2018.jpg