Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “maggiori informazioni” per informarti e per impostare il tuo brower secondo i tuoi desideri. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Blog Bliblioteca

punto di incontro per la Valdichiana senese

Giornata del Paesaggio

Inviato da il in Generale
  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 615
  • 20 Commenti
  • Stampa

La Biblioteca Comunale di Sinalunga partecipa all'iniziativa europea e del nostro Ministero dei Beni culturali, proponendo all'attenzione di tutti (ai nostri concittadini prima di tutto) il territorio intorno a Sinalunga, con l'intento di evidenziare un bene al quale normalmente non diamo importanza, quando addirittura non lo consideriamo neppure un bene.
Ognuno dovrebbe conoscere il territorio nel quale abita per individuarne gli aspetti più belli nei quali rifugiarsi nei momenti di bisogno. Nel nostro caso il paesaggio è talmente bello e vario che se da un lato c'è solo l'imbarazzo della scelta, dall'altro richiede un piccolo sforzo per conoscere la storia, dalla quale dipende buona parte del fascino di un'inquadratura.
Guardare, ruotando la testa senza trovare un punto su cui soffermarsi, denota una scarsa conoscenza del territorio perché non si può vedere senza conoscere.


Per stimolare ad osservare con un po' di attenzione il paesaggio circostante, abbiamo pensato di offrire agli amici della Biblioteca un segnalibro da collezione realizzato appositamente con l'immagine di un particolare tratto da un'opera paesaggistica del pittore Lateef Etawi. Segnalibro da utilizzare ovviamente per un libro preso in prestito in Biblioteca, tra i molti che riguardano la storia e l'arte del nostro territorio e non solo.
Oltre a ciò nella sezione Multimedia del sito [VAI ALLA PAGINA PER SCARICARE IL LIBRO>] nei prossimi giorni sarà a disposizione la pubblicazione digitale “Il paesaggio dalla Chiana Senese a quella Romana”. Un libro prodotto per la Giornata del Paesaggio 2018 che illustra un percorso (forse sarebbe più corretto dire che racconta un viaggio) in un territorio che dovrebbe essere perfettamente noto, ma che forse per qualcuno non lo è.

giornata-del-paesaggio-2018.jpg


 

 

 

Vota:

Gruppo di volontari/e con riferimento alla Biblioteca Comunale di Sinalunga

Commenti

  • Ospite
    Angela Martedì, 13 Marzo 2018

    Non riesco a trovare la pubblicazione digitale di cui si parla

  • Redazione
    Redazione Martedì, 13 Marzo 2018

    Il fatto è che la pubblicazione è dedicata specificatamente alla Giornata del Paesaggio che è domani 14 marzo, è per questo motivo che il link non è ancora attivo. Tuttavia, visto che quasi ci siamo… tra qualche minuto il libro sarà scaricabile

  • Ospite
    Roberto Mercoledì, 14 Marzo 2018

    Splendida iniziativa. La nostra biblioteca è la migliore del mondo, non c'è storia!!!!

  • Ospite
    Lucia Mercoledì, 14 Marzo 2018

    E' assolutamente vero, siamo nella zona più bella del mondo e non ce ne accorgiamo
    Avete fatto bene a ricordarcelo

  • Ospite
    Giovanni Mercoledì, 14 Marzo 2018

    Mi facevo vanto di conoscere la zona ma mi devo assolutamente ricredere, la maggior parte delle fotografie sono state una scoperta, alcune per l’inquadratura inconsueta altre per la zona ripresa. Credo di aver capito tutti i punti degli scatti fotografici tranne l’ultimo dove si vede Orvieto in lontananza, guardo e riguardo la foto ma non capisco da dove è stata fatta.

  • Redazione
    Redazione Mercoledì, 14 Marzo 2018

    Dall'uscita dell'autostrada di Fabro, si prende a destra per il paese, lo si attraversa (c'è solo una strada), e quindi si prosegue in direzione ovest. Dopo pochissimi chilometri si comincia a vedere Orvieto, a questo punto ognuno può decidere il posto migliore per fermarsi ed ammirare un paesaggio che presenta scorci inconsueti e suggestivi

  • Ospite
    Giuseppe Giovedì, 15 Marzo 2018

    Felice giornata a tutti, sono Giuseppe dalla Germania. Ho scritto altre volte su questo bel Blog di cui come vi ho già detto mi vanto con gli amici tedeschi. Ho anche già detto che non sono originario di Sinalunga ma quando si è lontani qualsiasi riferimento al territorio patrio lo si sente come proprio.
    Ho trascorso l'ultima settimana a tradurre i concetti facendo dei riassunti sulla storia affascinante e antica della valdichiana dei due libri che sono stati prodotti recentemente....... dimenticavo che anche quello delle pitture con le fotografie hanno molto colpito la fantasia dei miei amici
    E ora questo è stato il colpo finale per tutti tanto da significare che hanno deciso di venire in Valdichiana nella prossima estate, qualcuno invece avrebbe pensato dall'autunno affascinato dalle fotografie autunnali.
    Tutto qui era solo per significarmi la mia gratitudine per avermi fatto sentire importante con gli amici tedeschi.

  • Redazione
    Redazione Giovedì, 15 Marzo 2018

    Grazie Giuseppe.
    Fa piacere sapere che i nostri Quaderni sono utili alla fratellanza tra i popoli e sono di qualche sollievo a chi è lontano dalla propria Terra.
    Se possiamo fare qualcosa, siamo a disposizione, e con vero piacere.

  • Ospite
    GIULIA Venerdì, 16 Marzo 2018

    ma è il territorio che è poetico......
    o sono le fotografie che sono poesie???

    cercasi risposta.......

  • Ospite
    Davide Venerdì, 16 Marzo 2018

    tutti e due a parimerito
    la zona e bella
    ma le fotografie non sono da meno
    però non vi nascondo che mi piace anche il testo
    ho trovato molte cosette interessanti

  • Ospite
    Carlo Venerdì, 16 Marzo 2018

    Bisognerebbe fermarsi un po'più spesso per ammirare tutta questa grazia di Dio che ci circonda anzichè affannarsi a cercare bellezze nei social e perdere tempo a condividere le condivisioni di amici virtuali che a loro volta hanno condiviso cose lontane dal nostro mondo. Se poi si pensa che gli amici dei social quando li incontri per strada nemmeno ti parlano....... ... perdere tempo con loro è proprio una stupidata

  • Ospite
    Alessandro Venerdì, 16 Marzo 2018

    Premetto che non sono di Sinalunga e quindi non so se mi posso permettere di avanzare una richiesta:
    " è prevista una seconda edizione ampliata ?"
    se è prevista tra quanto tempo?
    grazie

  • Redazione
    Redazione Sabato, 17 Marzo 2018

    Chissà… Forse…
    Che dire:
    – nella vita ci vuole anche qualche incertezza, altrimenti la poesia e l'arte se trovano tutto piatto e preciso non si sviluppano…

  • Ospite
    Teresa Sabato, 17 Marzo 2018

    Ma che fine ha fatto il gruppo fotografico?
    Facevano delle mostre eccezionali che davano lustro a Sinalunga

  • Redazione
    Redazione Sabato, 17 Marzo 2018

    Il tempo passa e porta con sé inevitabili cambiamenti…
    Ma ci sono alcuni baldi giovani con la voglia (e la capacità) che ci stanno pensando molto seriamente.
    Quando avranno finito di pensare ne vedremo delle belle!

  • Redazione
    Redazione Sabato, 17 Marzo 2018

    Lo abbiamo scritto anche nella pagina "multimedia". Lo ribadiamo: gli e-book fotografici devono essere scaricati.
    E quindi:
    Si aspetta qualche minuto perché il documento si "carichi" nel programma di navigazione, gli si dà uno sguardo e, se interessa, lo si scarica. Cioè dal menu si sceglie la voce "salva" e lo si scarica.
    Poi si sfoglia con calma.

  • Ospite
    Teresa Sabato, 17 Marzo 2018

    Allora speriamo nei baldi giovani

  • Ospite
    Giuseppe Domenica, 18 Marzo 2018

    No, grazie a voi.
    perchè uno straniero per quanto bene accolto è sempre un gradino più basso dei residenti e quindi quando si può dimostrare di provenire da un popolo di pari altezza è una grande soddisfazione.
    Tra i miei nuovi amici ci sono persone di grande cultura, sono queste che particolarmente apprezzano questi lavori perchè dicono coso molto curati e molto eleganti ecco perchè sono molto orgoglioso

  • Pasquino
    Pasquino Domenica, 18 Marzo 2018

    Svegliati popolo non dormire
    è vero che dormendo puoi sognare
    questo aiuta se vuoi volare
    ma dove vai se non hai mire?

    Mi sono dato il compito di punzecchiare e lo faccio anche se preferirei che fosse qualcun altro più bravo a farlo e ci sono più bravi di me altro che se ci sono, il problema è che ci vuole uno spirito francescano e questi fraticelli sono sempre meno, come i sinalunghesi sanno perfettamente perchè lo possono verificare dal loro convento. Ci vuole anche molta pazienza, i francescani hanno anche questa, io invece non ne ho molta per cui ogni tanto mi passa la voglia di indicare ai somari la strada migliore per il pascolo più buono. Finora ho resistito, anche perchè vivo Sinalunga molto al margine ma non so fino a quando ce la farò a sopportare un livello del gioco così basso. Non mi capacito come è possibile per un popolo con le potenzialità del nostro navigare in uno stagno e non so dare indicazioni per farlo uscire dal pantano.
    Io non ho molta fantasia, non ho molto tempo e non ho le capacità necessarie per uscire dalla situazione paradossale per la quale molti si risciacquano la bocca con le "ECCELLENZE" e io non posso stimolarli o condannarli per il niente che fanno di concreto per queste eccellenze....... non le conoscono, come possono fare qualcosa????

  • Pasquino
    Pasquino Domenica, 18 Marzo 2018

    Ciao Giuseppe perchè non dici ai barbari se scendono in Val di Chiana a darci una mano?
    Preciso che sto scherzando non vorrei che fosse presa per un'offesa è un riconoscimento di stima e l';aiuto di un disperato

Lascia il tuo commento

Ospite Venerdì, 21 Settembre 2018
free joomla templatesjoomla template
BIBLIOATO ALTA VALDICHIANA SENESE - SCRIVI ALLA REDAZIONE
2018  blog