Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “maggiori informazioni” per informarti e per impostare il tuo brower secondo i tuoi desideri. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Blog Bliblioteca

punto di incontro per la Valdichiana senese

DORKING E SINALUNGA

Inviato da il in Generale
  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 555
  • 12 Commenti
  • Stampa

Due comunità che hanno voluto condividere le caratteristiche comuni individuate durante lo scambievole incontro nelle proprie città:
commercio, cultura, paesaggio, prodotti agroalimentari, sport, welfare.
Sinalunga ospita Dorking che formalizzerà il gemellaggio con la firma del patto
il 9 febbraio 2019 alle ore 21:00
nel Teatro Comunale “Ciro Pinsuti”


Seguirà il “Concerto dell’Amicizia” con:
“Corale San Martino” - Sinalunga
Ensemble “Flos Vocalis” - Sinalunga
Ensemble della Filarmonica “Ciro Pinsuti” - Sinalunga
Ottetto “Silence Please” - Sinalunga

 TUTTA LA CITTADINANZA È INVITATA A PARTECIPARE

Sinalunga_Dorking.jpg

 

dorking_GB.png

 

Sinalunga-6ottobre2018.jpg

La prima volta della delegazione di Dorking a Sinalunga, il 6 ottobre 2018

 

Vota:

Gruppo di volontari/e con riferimento alla Biblioteca Comunale di Sinalunga

Commenti

  • Ruscus
    Ruscus Sabato, 02 Febbraio 2019

    Gemellaggio con Dorking
    Leggo e vorrei poter condividere, mi pongo alcune domande, non voglio essere contro ma … da cittadino osservo e mi chiedo:
    scarso se non assente è, da anni, l’interesse per il gemellaggio con AY Champagne, siamo pronti ad un secondo gemellaggio?
    Immagino che con due comunità gemellate finalmente verrà costituito un Comitato specifico, culturalmente adeguato, dotato di fondi necessari a gestire scambi culturali, a organizzare eventi che rafforzino i reciproci legami, con fatti concreti, non limitati alla sonnolenza post prandium.
    Guardo come il sito ufficiale del Comune di Sinalunga promuove l’unico gemellaggio in essere. A dir poco deludente, per essere gentili e forzatamente rispettosi, se si confrontano i 26,40 minuti di filmato che invece i cugini francesi ci dedicano utilizzando quello a suo tempo fatto da TV2000 per la trasmissione Borghi d’Italia.
    Lo trovate all’indirizzo https://www.ay-champagne.com/bouger/jumelages/ e sarà a tutti chiara la differenza di … stile.
    Dorking con tutte le riserve del caso dovute alla imprevedibilità delle vicissitudini pubbliche: se ne vanno dall’Europa o ci restano?
    Come spesso siamo abituati a fare mettiamoci a tavola e pensiamo in positivo. Avremo un’ottima carne alternativa alla nostra Chianina. La Dorking è un'antica razza pesante di pollo originaria dell'Inghilterra, anche se molte fonti storiche parlano di un'antichissima origine italiana: secondo alcuni studiosi infatti la razza sarebbe stata introdotta in Gran Bretagna durante l’Impero Romano. (da Wikipedia) Ma non sarà mai concorrenziale perché La Dorking è molto rara in tutto il mondo, anche nel paese d'origine, e viene allevata esclusivamente a scopo ornamentale e di conservazione (da Wikipedia).
    È interessante, se da Wikipedia si cercano informazioni, rilevare la leggera differenza tra quanto viene detto su Dorking (si scopre che li ci nacque l’attore e regista Laurence Olivier) e su Sinalunga, ma mi raccomando cerchiamo di mantenere semplicità e modestia.
    C’è una frase latina tratta dalla Medea di Seneca a.III, vv. 500-501:
    CUI PRODEST ...

    I. IL GEMELLAGGIO
    … Queste partnership, combinando e coordinando le azioni delle istituzioni e della cittadinanza, migliorano realmente la comprensione reciproca degli abitanti delle diverse municipalità, rendendoli maggiormente consapevoli della loro appartenenza all’Unione Europea e, contestualmente, corroborando il sentimento di identità europea.
    … pone in essere le condizioni per una cooperazione fattiva e duratura fra le parti in numerosi settori e parallelamente favorisce una autentica conoscenza reciproca fra i cittadini delle diverse municipalità.
    … si concretizza tramite la collaborazione tra le autorità locali e i cittadini e costituisce pertanto una dimostrazione concreta di partecipazione civica attiva, favorendo lo scambio di esperienze per quanto concerne le tematiche di rilevanza europea e offrendo un'occasione unica di conoscenza della vita quotidiana, delle tradizioni e della cultura dei cittadini delle altre nazioni.
    (Tratto da: Il gemellaggio fra città e l'Unione Europea - I finanziamenti per i gemellaggi offerti dal Programma "Europa per i Cittadini” 2007 -2013 ECP - Europe for Citizens Point Italy - MiBAC - Segretariato Generale - Servizio I Seconda Edizione)

  • Pasquino
    Pasquino Sabato, 02 Febbraio 2019

    Caro il mio "Rustico" quanto hai ragione e come parlava bene Seneca...........

  • Ospite
    Alberto Sabato, 02 Febbraio 2019

    Abbiamo litigato con i francesi o cosa?

  • Ospite
    CARLO Sabato, 02 Febbraio 2019

    gli amori non durano in eterno
    specialmente quando le mogli e i buoi sono di paesi diversi
    ma ci hanno lasciato i francesi
    o li abbiamo lasciati noi?
    perche' bisognera' stabilire chi dov ra' pagare gli alimenti

  • Ospite
    Angela Sabato, 02 Febbraio 2019

    Per fortuna non ci sono figli forse perchè non c'è stato amore?

  • Pasquino
    Pasquino Sabato, 02 Febbraio 2019

    Brava Angela, lo sai che potresti aver ragione?

  • Pasquino
    Pasquino Sabato, 02 Febbraio 2019

    Che tristezza!!! Si E' lo so che tre punti esclamativi non sono stilisticamente belli ma se dovessi aggiungere tutti i punti esclamativi che ho in corpo non basterebbe la pagina. Già perchè non capisco come si possa fare un altro gemellaggio cosi alla "zitta", o alla "mutina" come si usava dire un tempo in campagna senza dire niente di quello vecchio, senza che sia stato fatto mai niente di serio con quello vecchio, senza che nessuno ci dica che cosa ci hanno fatto i francesi, ma tanto il popolo è pecorone sta zitto..... meno male che vedo qualcuno che sta reagendo, non vorrei alla fine dei salmi dover pubblicare una sentenza come quella scritta dal mio collega Trilussa


    Quando sparsero la voce
    che un fantasma girava sur castello,
    tutta la folla corse e ner vedello,
    cascò in ginocchio co' le braccia in croce.
    Un vecchio restò in piedi
    Ma poi pensò: "Sarebbe una pazzia
    io lo vedo ch'è un lenzolo
    ma, più che di' la verità da solo,
    preferisco sbajamme in compagnia.
    Dunque è un fantasma, senza discussione".
    E pure lui se mise a pecorone.

  • Ospite
    Gialluca Domenica, 03 Febbraio 2019

    Concordo pienamente con quanto hai scritto. Ribadisco la perplessità sulla mancanza di una informazione adeguata per informare tutta la popolazione. Queste iniziative non possono passare in sordina o giù di lì.

  • Ospite
    Giuseppe Sabato, 02 Febbraio 2019

    Ciao Pasquino ben tornato!!!!
    Ci volevano gli inglesi per farti sortire dalla tana
    :p:p:p:p

    comunque sono con te
    e sono convinto che ce ne sono altri

  • Ospite
    Alessandra Domenica, 03 Febbraio 2019

    Non è facile contraddire però se guardiamo con una certe indulgenza c'è del buono nell'idea e quindi mi sento di plaudire sommessamente all;'iniziativa sperando che si riesca a riprendere le fila anche dell'altro gemellaggio non fosse altro per il prestigio del nome.
    Per cui coraggio e andiamo avanti con entusiasmo perchè se manca l'entusiasmo non si va da nessuna parte

  • Ospite
    Gabriele Domenica, 03 Febbraio 2019

    Rispetto le opinioni di tutti, affermare però che tutto è stato fatto nel silenzio non corrisponde a verità. Quando la delegazione inglese ha visitato Sinalunga in occasione della fiera dell'agricoltura ha potuto incontrare molte associazioni di volontariato del nostro comune, ha partecipato alla partenza della gara di mtb insieme agli amministratori ed a qualche migliaio di persone. È stato fatta una assemblea pubblica al teatro molto partecipata, la loro visita é stata promossa soprattutto tra la gente ed all'interno della fiera dell'agricoltura anche mediante articoli e con loro materiale informativo. Si può non condividere il gemellaggio, che reputo come voi debba essere rivisto nei modi e nella maggior parteciazione della gente per assumere il suo vero significato, ma affermare che non c'è stata informazione la trovo un po' una presa di posizione aprioristica. Tuttavia spero che possiate partecipare alla firma di sabato e se volete incontrare la delegazione nei giorni dal 7 al 10 quando visiteranno Sinalunga.
    Gabriele

  • Ospite
    Alberto Lunedì, 04 Febbraio 2019

    Il fatto che ci fossero degli ospiti per la fiera non vuol dire che è stata informata la popolazione.
    Per la fiera alla Pieve ci sono stati sempre tanti ospiti tutti gli anni n tal senso il Comune non ha il dovere di far sapere chi sono e qualcuno lo pretendesse sarebbe da psichiatra a se gli ospiti sono arrivati per un motivo che riguarda tutti i cittadini
    allora è un altro discorso e sia come forma di rispetto nei confronti degli ospiti stessi sia per i cittadini che vengono coinvolti a loro insaputa, bisognerebbe informare. E non mi si dica che è stato fatto issando sul pennone una bandiera inglese perchè allora in questo caso sono altri che hanno bisogno di psichiatri

Lascia il tuo commento

Ospite Domenica, 24 Febbraio 2019
free joomla templatesjoomla template
BIBLIOATO ALTA VALDICHIANA SENESE - SCRIVI ALLA REDAZIONE
2019  blog