Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su “maggiori informazioni” per informarti e per impostare il tuo brower secondo i tuoi desideri. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Blog Bliblioteca

punto di incontro per la Valdichiana senese

Anno Europeo del Patrimonio Culturale

Inviato da il in Generale
  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 91
  • 0 Commenti
  • Stampa

Il tema scelto dal Consiglio d’Europa per la nuova edizione "L’arte di condividere" (The Art of Sharing), riprende e sviluppa quello dei “Musei iperconnessi”, promosso da ICOM per la Giornata internazionale dei musei 2018 e già adottato dal Ministero per i beni e le attività culturali in occasione della Festa dei Musei, nell’ottica di costruire legami più stretti e significativi fra i luoghi della cultura e i territori, le comunità, le genti che essi rappresentano.

 

PatrimonioCulturale.jpg

PRIMA DI LEGGERE VEDI IL VIDEO>

 

Il Polo museale della Toscana con i suoi 49 musei e luoghi della cultura presenti su tutto il territorio può essere considerato come il museo “diffuso” più grande della regione con il compito di definire strategie e obiettivi comuni di valorizzazione nel territorio di competenza, condivisi con tutti gli altri attori che su di esso operano. Come di consueto per questa nuova edizione delle GEP, pinacoteche, musei archeologici, cenacoli, ville medicee, fortezze, edifici di destinazione religiosa, che testimoniano con il loro ricchissimo patrimonio la lunga storia della Toscana, propongono un articolato programma di incontri, presentazioni, spettacoli e concerti, confermando lo stretto legame con i rispettivi territori e con le loro identità culturali. Alla manifestazione aderiscono anche molti luoghi della cultura non statali tra musei civici, comuni, gallerie, fondazioni e associazioni private, contribuendo a realizzare uno straordinario racconto corale che rende bene l’idea della ricchezza trasversale presente sia nei grandi musei sia nelle eccellenze meno conosciute distribuite in ogni provincia.

Tutti i dettagli dei singoli eventi, modalità di ingresso e costi, in continuo aggiornamento sono disponibili sui siti www.beniculturali.it/GEP2018 e www.polomusealetoscana.beniculturali.it

 

 

SIENA

Pinacoteca Nazionale

Sabato 22 settembre. Apertura straordinaria dalle 19:15 alle 22:15. 

Alle 17:00 Conferenza Restauri e rivelazioni. La Natività di Lorenzo Lotto, interverranno Cristina Gnoni Mavarelli, direttrice della Pinacoteca Nazionale di Siena, Elena Pinzauti, Funzionario restauratore della Pinacoteca Nazionale di Siena, Mario A. Lazzari e Curzio Merlo, Laboratorio di Diagnostica applicata ai Beni Culturali Cr. Forma. 

Alle 21:00 Concerto del Coro QuodLibet, diretto dal Maestro Gianni Franceschi

Villa Brandi

Sabato 22 settembre, apertura straordinaria dalle ore 9:30 alle 13:30. 

Alle 10:30 visite e laboratori Piccoli Artisti in villa interamente dedicati ai bambini, dai 6 agli 11 anni

MONTERIGGIONI (SI)

Eremo di San Leonardo al Lago

Domenica  23 settembre. Apertura straordinaria dalle 15:30 alle 19:30. Alle ore 17:00 Concerto dell’Ensemble vocale Ars Harmonica, diretto da Nicola Sodi

 

CHIUSI (SI)

Museo Nazionale Etrusco di ChiusiNecropoli di Poggio Renzo e Tomba del Colle

Sabato 22 settembre: Apertura straordinaria serale dalle 20:00 alle 23:00 e visite guidate Sulle Orme di Porsenna 

Domenica 23 settembre, dalle 10:00 alle 12:00, Etruscan Underground City Escape un'avventura nella Città di Porsenna ispirata alle Escape Room. Partecipazione gratuita, prenotazione obbligatoria.

 

AREZZO

Basilica di San Francesco

Sabato 22 settembre. Apertura straordinaria serale dalle 20:00 alle 23:00. Visite guidate agli affreschi  "La leggenda della Vera Croce" di Piero della Francesca e apertura serale della mostra “Moda e Modi. Stile e Costume in Italia: 1900-1960” negli spazi espositivi del Sottochiesa

Museo Nazionale d'Arte Medievale e Moderna

Sabato 22 settembre. Apertura straordinaria serale dalle 20:00 alle 23:00. Alle 21:00 conferenza di Tiziana Bianchi Il giovane Michelangelo mostra a Lorenzo il Magnifico la sua prima scultura che illustrerà, sulla base di nuove ricerche, l’omonima tela di Tommaso Sebastiani

Domenica 23 settembre. Apertura straordinaria dalle 10:00 alle 14:00. Alle 11:00 conferenza di Michele Loffredo, direttore del museo, La collezione di Ritratti del Museo

Museo Archeologico Nazionale Gaio Cilnio Mecenate e Anfiteatro Romano

Sabato 22 settembre. Apertura straordinaria dalle 19:30 alle 22:30. Dalle ore 18:00 alle 19:30 Proteggere il patrimonio museale - Presentazione di un percorso di alternanza scuola-lavoro”, in collaborazione con il Liceo Classico “F. Petrarca”, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e il Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Firenze, con intervento musicale a cura del Liceo Musicale “F. Petrarca”

Alle ore 21:00Museo Archeologico 2018 - Visita guidata ai nuovi allestimenti dedicati all’area archeologica del Pionta e alla Chimera di Arezzo a cura del personale del museo

Domenica 23 settembre. Alle ore 15:30 / 17:00 / 18:30 Anfiteatro segreto - Apertura straordinaria e visite guidate agli ambienti dell’anfiteatro conservati all’interno del Museo e nei suoi sotterranei normalmente chiusi al pubblico, in collaborazione con la Fondazione Guido d’Arezzo, il Rotary Club Arezzo e la Fondazione Arte&Co.Scienza

 

 

Vota:

Gruppo di volontari/e con riferimento alla Biblioteca Comunale di Sinalunga

Commenti

  • Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento

Lascia il tuo commento

Ospite Mercoledì, 19 Dicembre 2018
free joomla templatesjoomla template
BIBLIOATO ALTA VALDICHIANA SENESE - SCRIVI ALLA REDAZIONE
2018  blog