how to build your own website for free

©  el 

Mobirise

Sinalunga SFS • 2016.12.08
"egocentrica, gli artisti visti dagli artisti"

2016


Analisi fotografica di una mostra da ricordare. Sensazioni per immagini e poco testo della mostra di arte contemporanea realizzata nel sottopassaggio pedonale della stazione ferroviaria di Sinalunga nel pomeriggio dell'8 dicembre 2016. SCARICA E-BOOK

Mobirise

Un Presepe dal vero
a cura di Ariano Guastaldi e Viator
2016

Fotografie dei primi anni del ’900 dei Francescani di Terra Santa.
«Da questa Terra si parte riportando sempre qualcosa con sé: memorie, ricordi, fede, lacrime, silenzio, incontri, immagini…» E questo, appunto, è un libro di immagini, pensato per essere letto e sfogliato in modo particolare durante il periodo natalizio, ma può fare compagnia per tutto l'anno. SCARICA E-BOOK

Mobirise

San Martino -  I sinalunghesi raccontano il loro Patrono
Testi Emma Licciano
Fotografie Ariano Guastaldi

2016

«[…] C'è il solito brulicare di gente per le strade di Amiens dove Martino vive con la famiglia dopo aver lasciato la città natale in Ungheria. Si sentono cantare le lavandaie e arrivano, già indaffarate, ma il loro canto di lavoro che echeggia per la vastità della chiesa, accompagnato dal suono dell'organo, quasi si trasforma in un inno religioso in un'armonia di musica e immagini […]». Rappresentazione della gente di Sinalunga in Collegiata in occasione della Festa di San Martino 2016. SCARICA E-BOOK

Mobirise

8 dicembre 2016
Santuario della Madonna del Rifugio - Sinalunga
Testi Emma Licciano
Fotografie Ariano Guastaldi

Il 25º anniversario dall'ordinazione sacerdotale di Padre Crisostomo Jaroslaw Fryc ofm, nel Santuario della Madonna del Rifugio, in Poggio Baldino a Sinalunga. SCARICA E-BOOK

Mobirise

Bligny - Francia 2016
Emma Licciano, Paolo Oliveiro


La visita della delegazione del Comune di Sinalunga al Cimitero Italiano di Bligny, dove sono sepolti quattro sinalunghesi che facevano parte del II Corpo d’Armata in Francia durante la Prima guerra mondiale. SCARICA E-BOOK

Mobirise

Troppi papaveri
L. Ropes
2016

Racconto breve.
Durante la Prima guerra mondiale, due amici al fronte e in licenza agricola in Valdichiana… 
SCARICA E-BOOK

Mobirise

Il teatro visto dai giovanissimi
2016


Teatro Comunale "Ciro Pinsuti" - Mattinée riservate alle scuole
Ricordi e interpretazioni delle classi: I A-B-C Pieve; IV A-B Pieve; V-A Pieve; V-A Sinalunga; III-A Bettolle, della scuola primaria dell'Istituto Comprensivo "John Lennon" SCARICA E-BOOK

Mobirise

"Omaggio a Shakespeare" 
Il Laboratorio di Maria Claudia Massari

2016

In occasione del 400º anniversario dalla morte di William Shakespeare, la regista Maria Claudia Massari ha deciso di rendergli omaggio, facendo interpretare agli allievi del suo Laboratorio Teatrale la "Commedia degli Errori" (scritta tra il 1593 e il 1594). SCARICA E-BOOK

Mobirise

Il fantasma del palazzo
Gianora
2016


Mi corre l’obbligo di avvisare il lettore che il titolo di questo libercolo avrebbe dovuto essere “La Paura del Palazzo Pre- torio”, ma l’editore non lo ha ritento adatto ed ha deciso per un più appropriato (secondo lui) “Il fantasma del Palazzo”. Naturalmente non sono d’accordo, ma poiché per legge la scelta del titolo spetta all’editore, non ci poso far niente. Tuttavia, dal momento che la stessa legge consente all’auto- re di scrivere ciò che vuole, ho deciso di fare una puntualiz- zazione. Lui non ha gradito e non ha fatto la prefazione che aveva promesso. Pazienza.… SCARICA E-BOOK

Mobirise

Sinalunga. Ricordi e appunti fotograficoi del centro storico
Testi Emma Licciano
Fotografie Ariano Guastaldi

Emozioni e ricordi del centro storico di Sinalunga, per quanti lo conosco bene... e per chi non lo conosce affatto SCARICA E-BOOK

Mobirise

Sinalunga 

Testi e fotografie Filippo Secciani

Ho trovato assonanze incredibilmente univoche tra scrittura e fotografia Fotografia e scrittura sono strumenti di testimonianza, entrambe descrivono la realtà, senza né farne parte, né poterne fare a meno. SCARICA E-BOOK

Mobirise

La necropoli etrusca di San Giustino a Sinalunga - tombe 1, 2, 3, 7.
Ada Salvi
2015

La ricerca sulla necropoli arcaica di San Giustino a Sinalunga, rappresenta l'esito virtuoso dell'azione sinergica condotta tra la Soprintendenza Archeologia e il Comune di Sinalunga, istituzioni che sono state in quest'opera affiancate dagli appassionati e dai ricercatori locali desiderosi di promuovere la conoscenza storico-topografica del comprensorio, affrontando in maniera sistematica e scientifica uno scavo complesso di una, seppur piccola, necropoli, la cui importanza risiede nel trovarsi in un'area a cuscinetto tra il territorio di Chiusi, sul quale gravitò fin da epoca arcaica, e quello aretino, nella cui orbita entrò a partire dal III-II secolo a.C. [dall'introduzione di Andrea Pessina - Soprintendente Archeologia della Toscana].
 
SCARICA E-BOOK

Mobirise

Sinalunga - Palazzo pretorio. Maggio 2016
Testi Emma Licciano

Fotografie Ariano Guastaldi

Il volume si compone di un breve testo di inquadramento storico, e di un altrettanto breve racconto fotografico: entrambi realizzati nello stesso mese di maggio come documentazione sintetica a corredo della domanda inviata al Governo, per l'operazione "bellezze d'Italia".
SCARICA E-BOOK

Mobirise

Sinalunga. Sabato 30 gennaio 2016 - Giorno della memoria

Ricordo del "Giorno della memoria", dall'intitolazione del piazzale del cimitero comunale di Rigaiolo alla famiglia Zimet, alla presentazione del volume, con i documenti usati per la comunicazione dell'iniziativa. Supplemento al Quaderno: Anno XXVII, nº 1, gennaio 2016.  SCARICA E-BOOK

Mobirise

David e Francesca, ebrei internati a Sinalunga
Marcella Biribò, Emanuele Grieco, Ariano Guastaldi, Emma Licciano

"Ricordo che negli anni della guerra, il quartiere del centro storico di Sinalunga dove abitavo, si animò per l'arrivo di due stranieri. Avevo solo quattordici anni ma rammento l'episodio perfettamente…" Il libro inizia con la trascrizione di un ricordo orale e ripercorre le vicissitudini della famiglia Zimet fino al loro paese di origine. SCARICA E-BOOK

Mobirise

Sinalunga. Presepe vivente 2015
Testi Marcella Biribò, Emma Licciano
Fotografie Ariano Guastaldi

La redazione dei “Quaderni Sinalunghesi” ha ritenuto che una manifestazione che ha coinvolto quasi metà del Centro Storico di Sinalunga ed ha impegnato una quantità considerevole di persone per molti giorni, meritasse di essere ricordata, al pari di altri eventi e fatti che hanno interessato e interessano il territorio comunale di Sinalunga. Questa in sintesi la motivazione di un Quaderno, che certamente non esaurisce la storia che è dietro l’ideazione e la realizzazione dell’iniziativa, ma che vuole essere un riconoscimento per tutti coloro che in vario modo hanno partecipato… SCARICA E-BOOK

Mobirise

La guerra di Teano
dal diario: “Mio fratello Teano alla Guerra” di Enea Pichini
2015

In questo e-Book la Grande guerra è raccontata da vignettisti e disegnatori di diverse parti d’Italia, uniti dall’amicizia che li lega alla nostra Terra, dai tempi della ormai mitica manifestazione “Rigomagno Ridens”. L’iniziativa, denominata “L’impronta della storia – 100 anni dopo”, è stata realizzata nel giugno 2015 per volontà della famiglia Graziani del Bardichiana, e del disegnatore Giovanni Beduschi, che fu il responsabile di “Rigomagno Ridens”. Oltre all’esposizione delle opere nei locali del Bardichiana, il giorno dell’inaugurazione è stato caratterizzato da una cena sul tema, durante la quale i vignettisti presenti si sono prestati ad improvvisazioni fumettistiche e caricaturali. Una iniziativa che merita di essere ricordata al pari della altre promosse alla Biblioteca Comunale di Sinalunga per il Centenario. Per questo abbiamo ritenuto di ripubblicare il libro che accompagnava la mostra, aggiungendo le locandine della cena. SCARICA E-BOOK

Mobirise

Percorsi
testi Emma Licciano
fotografie Ariano Guastaldi

gennaio 2019

Questo quaderno è la documentazione poco più che essenziale della cerimonia che si è tenuta nella chiesa Collegiata di Sinalunga sabato 7 novembre 2015. Una cerimonia sobria, quasi sottovoce ma sentita, nell’ambito della festa del 4 Novembre – giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate, per ricordare, in comune raccoglimento, la partecipazione dei molti sinalunghesi alla Prima guerra mondiale. Vi hanno preso par- te: Cittadini, Associazioni d’Arma ed Amministrazione comunale, rappresentata dal Sindaco Riccardo Agnoletti e dall’Assessore alla Cultura Emma Licciano. Don Tonino Savina ha celebrato la Santa Messa in suffragio dei caduti di tutte le guer- re. Al termine, il Sindaco Riccardo Agnoletti, ha deposto simbolicamente una coro- na di alloro nella cappella che conserva la lapide ricordo di alcuni sinalunghesi caduti durante la Grande guerra. Una deposizione simbolica appunto, perché nel corso del- la giornata identiche corone, con il logo del Centenario della Prima guerra mondiale, sono state deposte negli altri monumenti sparsi nel territorio. SCARICA E-BOOK

Mobirise

Sinalunghesi sui fronti altrui
2015


Alcuni dati e molte immagini per ricordare che la partecipazione dei nostri soldati alla Prima guerra mondiale non fu circoscritta solo ai territorio delle Alpi orientali, ma si estese a quasi tutti quelli che furono interessati dal conflitto: dall'Africa all'Asia, dai Balcani alla regione della Champagne. SCARICA E-BOOK

Mobirise

15-18 La Propaganda
2015

Durante la Prima guerra mondiale le nazioni belligeranti fecero largo uso di immagini, prevalentemente disegnate in modo semplice, abbinate a testi brevi e diretti, per ottenere messaggi che avessero un alto impatto emotivo. In questo supplemento la riproduzione integrale di un libretto dal titolo "Perché resistere?" realizzato presumibilmente nel 1918 a cura delle Opere Federate di Assistenza e Propaganda Nazionale di Roma. SCARICA E-BOOK

Mobirise

Virgole colorate su fondo grigioverde
Emanuele Grieco, Ariano Guastaldi
2015

Con questa pubblicazione, prendendo spunto dall'uniforme dei nostri soldati, sono presentati i dati i dati della distribuzione dei sinalunghesi nelle diverse Armi e Specialità del Regio Esercito nella Prima guerra mondiale. I risultati, resi ancora più evidenti dalle coloratissime, rendono chiaro, anche visivamente, il piano di integrazione voluto dallo Stato che mirava a far conoscere tra loro gli italiani. SCARICA E-BOOK

Mobirise

Sinalunghesi alla Grande guerra
Emanuele Grieco, Ariano Guastaldi
2015

In questo volume sono riportati i partecipanti sinalunghesi alla Prima guerra mondiale, di cui abbiamo trovato traccia nella ricerca condotta in occasione del centenario dell'entrata in guerra dell'Italia, e pubblicati in due capitoli diversi nel libro "Sinalunga nella Grande guerra", al quale, essendone questa l'appendice, si fa riferimento Le molte fotografie contenute in questa appendice hanno prodotto un file molto pesante (in termini di byte). Per agevolare le operazioni di download abbiamo realizzato anche una versione suddivisa in più libri. Questi presentano lo stesso motivo grafico di copertina con la sola variante del numero progressivo del libro e delle lettere iniziali dei cognomi contenuti. SCARICA E-BOOK

Mobirise

Sinalunga nella Grande guerra
Emanuele Grieco, Ariano Guastaldi

2015

Dalla prefazione: "Il 24 maggio 1915 l'Italia entra in guerra,[…] Una ricorrenza così importante come i 100 anni, che per l'Italia ricorrono in questo 2015, non poteva non essere ricordata. Crediamo però che non debba essere una mera celebrazione, bensì un'occasione per il recupero e la diffusione delle moltissime informazioni e notizie raccolte sugli eventi che hanno visto partecipi e testimoni del conflitto bellico molti cittadini Sinalunghesi […]". SCARICA E-BOOK

Mobirise

L'Infiorata di Farnetella del 2015
fotografie Ariano Guastaldi


La suggestiva preparazione dei tradizionali tappeti di fiori lungo le strade dell'antico borgo della Valdichiana, per la Processione del Corpus Domini. SCARICA E-BOOK

Mobirise

Sinalunga – Aÿ Champagne
10 anni di gemellaggio
2004-2014

I primi dieci anni di questo secolo sono stati caratterizzati da un grande sviluppo tecnologico. In particolare, nell’am- bito dell’immagine, si è passati da una fase in cui la fotografia digitale ed il suo utilizzo pratico sembrava una sorta di gioco per iniziati, ad una realtà nella quale la comunicazione e l’archiviazione della memoria non sono più quelle a cui eravamo abituati. Questo libro, che nasce con una impostazione comune per due risultati diversi, uno reale su carta e uno meno “pal- pabile” sul web, è un esempio piuttosto significativo del cambiamento. SCARICA E-BOOK

Mobirise

Sinalunga - Piazza Garibaldi
25 Aprile 2015

Fotografie Ariano Guastaldi

Se il cibo è indispensabile per il corpo, è indubbio che la storia è il nutrimento della mente. Questo è un concetto ben noto, di cui però spesso si fa cattivo uso: a volte per la poca conoscenza degli argomenti, altre per mancanza di documentazione. Potrei dire sul significato della ricorrenza, ma dato il contesto, sarebbe a dir poco ozioso. Potrei riportare alcuni pensieri sull’argomento, ma ciò sarebbe in conflitto con gli intenti che mi hanno spinto alla pubblicazione. Potrei forse dire, scherzando un po’, che qualcuno ha scritto che senza la storia si perde la memoria... ma non ricordo chi fosse. 
E quindi – seriamente e semplicemente – questo libro è la documentazione per immagini di ciò che è avvenuto in piazza Garibaldi, a Sinalunga, la mattina del 25 aprile 2015... Indubbiamente sarebbe più corretto dire che è quanto ho scelto di ciò che ho visto in piazza, ma questo richiederebbe altre puntualizzazioni. SCARICA E-BOOK

Mobirise

Anse – Primavera
marzo 2015

Un piacevolissimo viaggio tra i colori, i movimenti e le sensazione trasmesse dalla primavera osservata dalla cornice di una finestra aperta. Particolari e dettagli tratti dalle opere della pittrice Anse sul tema della primavera.
SCARICA E-BOOK

Mobirise

Luglio 2014
70 anni fa
la liberazione

Dall'introduzione dell'Assessore alla cultura Emma Licciano: «[…] Oltre al ruolo documentale avuto da tutti gli altri numeri, questo assume un'importanza più profonda sia perché investe la sfera umana degli avvenimenti storici, sia perché quel pezzo di storia nazionale è entrato da allora nella storia di ciascuna famiglia del territorio sinalunghese».
SCARICA E-BOOK

Mobirise

L'impresario delle Smirne
Fotografie Ariano Guastaldi - 
2015

Commedia di Goldoni presentata dalla compagnia Corps Rompu, per la regia di Maria Claudia Massari, al Teatro Comunale “Ciro Pinsuti” di Sinalunga. SCARICA E-BOOK

Mobirise

Anse - Autunno

dicembre 2014

Percezioni d'autunno ai margini della Val di Chiana. Selezione di particolari tratti dalle opere di Anse realizzate tra il 1993 ed il 2014 tutte sullo stesso tema. SCARICA E-BOOK

Mobirise

Bettolle
Filippo Secciani

2014

Il mondo del web, l’editoria e il giornalismo riescono a offrire quantità di libri, riviste e articoli, dove testi più o meno lunghi, più o meno complessi, sono corredati di fotografie. Questo perché ben pochi utenti si soffermerebbero in siti web spolti, pochi comprerebbero un quotidiano, una rivista o una pubblicazione di qualsiasi genere senza una bella foto in prima pagina, nessuno sfoglierebbe alcunché se dentro non ci fossero fotografie, immagini, disegni, cose colorate e quant’altro. Salviamo i romanzi, i trattati e la saggistica, o cose del genere, per carità! Ma tutto il resto è indissolubilmente legato alla presenza di immagini. Quindi il fotografo ha un potere immane tra le mani. Visto quello che la tecnologia ci mette a disposizione, potrebbe bastare un telefonino! Pensateci.... SCARICA E-BOOK

Mobirise

Il Laboratorio del Ciro Pinsuti
fotografie Ariano Guastaldi

2014

Ricordo della rappresentazione di sabato 17 maggio 2014 degli allievi del Laboratorio del Teatro Comunale “Ciro Pinsuti” diretti da Maria Claudia Massari.
SCARICA E-BOOK

Mobirise

Onomastica storica di Sinalunga
 Emanuele Grieco

I cognomi, i nomi ed i soprannomi del territorio sinalunghese nei documenti dal XIV secolo ai primi del '900. 
2014
SCARICA E-BOOK

Mobirise

Guida di Sinalunga 2013-2014

Interessante realizzazione delle classi 5ªA e 5ªB della scuola primaria di Pieve e delle classi 1ªA e 1ªC della scuola secondaria di Sinalunga.
Il lavoro fa parte del progetto
"e-inclusion: a portata di LIM"

SCARICA E-BOOK

La vita all'interno delle mura del centro storico di Sinalunga, dei coniugi Zimet internati ebrei dal 1941 al 1943, raccontata con fotografie e brevi didascalie. Il libro è stato realizzato in occasione della collocazione della "Pietra di Inciampo" davanti all'abitazione di Via de' Nelli, dall'artista tedesco Gunter Demnig il 17 dicembre 2019. SCARICA E-BOOK

Mobirise

Benvenuto Vescovo Stefano
Fotografie Ariano Guastaldi

2014 

Domenica delle Palme - 13 Aprile 2014 dalle 15 alle 16 in Piazza Grande a Montepulciano. in attesa di Sua Eccellenza Mons. Stefano Manetti, nuovo Vescovo della Diocesi di Montepulciano-Chiusi-Pienza. Appunti fotografici in bianco nero. SCARICA E-BOOK

Mobirise

Farnetella
Filippo Secciani

2014

Nell’arte rimane sempre e solo l’autore. Il pubblico, guarda e sceglie. L’arte si nutre di realtà, e quindi è reale e si alimenta di storie vere, mentre le favole sono sogni. Qualche volta si avverano. Qualche volta dalle favole si impara qualcosa. A Farnetella, stiamo a parlare della storia di un sogno che si è quasi avverato. Scegliete voi se questa cosa reale e tangibile assomiglia a una favola o a una semplice storia come ce ne sono altre. Valutate se vale la pena imparare da quello che è successo in questo luogo o se è solo tempo perso. Scegliete voi se continuare a leggere o trascinare nel cestino... SCARICA E-BOOK

Mobirise

Val di Chiana 7 ottobre 1363
un giorno lunghissimo

AA-VV

Il V-Day della Chiana raccontato da chi c'era (con il pensiero) in occasione del 650º anniversario della grande battaglia resa celebre da Lippo Vanni con l'affresco della Sala del Mappamondo del Palazzo pubblico di Siena. SCARICA E-BOOK

Il V-Day della Chiana raccontato da chi c'era (con il pensiero) in occasione del 650º anniversario della grande battaglia resa celebre da Lippo Vanni con l'affresco della Sala del Mappamondo del Palazzo pubblico di Siena. SCARICA E-BOOK

Mobirise

Il segreto del Sator perduto
Omer McGuy

2013
Sul far della sera del 5 ottobre 1363, alcuni uomini a cavallo ed un pesante carro coperto, furono visti nella zona dei Monti di Trequanda. Alcune voci dicevano di aver visto arrivare dalle Maremme alcuni ca- valieri dal mantello bianco, altre parlavano di un ben più consistente convoglio protetto da armati. In ogni caso tutti erano concordi nel dire che il convoglio, piccolo o grande che fosse, fu inghiottito dalla notte nella zona del valico, nei pressi del Madonnino dei Monti… SCARICA E-BOOK

Mobirise

La zia de’ Tolomei
Don Green

2013
Lui si chiamava Jago, o per meglio dire gli altri lo chiamavano così, giacché se fosse dipeso da lui si sarebbe chiamato diversamente. Jago era un nome che gli creava disagio, che non gli piaceva. Gli sembrava fatto su misura per una persona infida. Proprio così, se avesse dovuto dare un nome ad una spia, una spia delle peggiori, di quelle insospettabili che ti stanno vicino, quello sarebbe stato il nome giusto. Il perché non lo sapeva, ma ne era sicuro. In ogni caso, volente o nolente lui era Jago de’ Tolomei… SCARICA E-BOOK

Mobirise

Vino delle Feste Comandate
Giovanni Beduschi, Ariano Guastaldi

2013
Questa storia inizia nei secoli bui del medioevo e forse anche per questo presenta non pochi lati oscuri. Le notizie che ce la raccontano non sono esattamente di prima mano e i documenti, quando esistono, sono molto lacunosi e necessitano di interpretazioni non sempre facili. Si tenga conto che una buona parte di tali documenti sono stati redatti sulla base di appunti relativi ad incontri che alcuni soggetti di Rigomagno ebbero con la Ceca di Lucignano, una nota indovina la quale, si diceva, vedeva molto lontano, ma la cui attendibilità desta più di una perplessità, a proposito di una storia intricata, anziché no… SCARICA E-BOOK

Biblioteca Comunale di Sinalunga (Siena) 0577 631200
se ti piace condividi la nostra pagina